Arrestato l’Anarchico Gabriel Pombo Da Silva.

E` TERMINATA LA CLANDESTINITA` DEL COMPAGNO ANARCHICO GABRIEL POMBO DASILVA

Dopo circa un anno e mezzo di clandestinità, nella mattinata di sabato 25 gennaio 2020, è stato arrestato in territorio portoghese Gabriel Pombo DaSilva. Con un mandato di cattura internazionale per un teorico residuo di pena di oltre dieci anni, Gabriel ha sempre continuato a dare il proprio contributo alla lotta anarchica rivoluzionaria con i suoi scritti. Attualmente si trova rinchiuso in una cella della polizia giudiziaria di Porto in attesa di comparire lunedì  27 nell’ aula di tribunale dove sidiscuterà della possibilità di estradizione in Spagna. Gabriel sta bene ed è abbastanza tranquillo nonostante tutto.

Lunedì 27 gennaio è iniziato in terra portoghese il processo contro il
nostro compagno, prima fase durante la quale è emerso in sintesi quanto
segue.

– Il Portogallo per ora ha accettato la paralisi dell’ estradizione nello
Stato spagnolo e la difesa ha circa 20 giorni di tempo per aggiungere la
documentazione che supporti ulteriormente l’ importanza della
non estradizione.
– La difesa ha impugnato immediatamente il comulo della pena residua
che lo Stato spagnolo pretende applicare al nostro compagno, ossia 16
anni.
– Per ora Gabriel rimane detenuto presso la Polizia Giudiziaria di
Porto in attesa di ricomparire davanti al giudice più o meno a metà
febbraio. Può ricevere visite a giorni alterni da parte di chiunque. Sta
bene ed è forte, combattivo, determinato e ironico come sempre.

La stessa mattina di lunedì 27 gennaio sono state perquisite le case
della madre, del padre, della sorella e del cognato della compagna anarchica Elisa Di Bernardo
con l’obiettivo di sequestrare materiale informatico. La procura di
Brescia ha emesso infatti l’ ennesimo 270bis per Elisa e Gabriel
accusandoli di appartenere ad una cellula eversiva con base e appoggio
internazionale. Questa nuova ondata repressiva, non facilita ovviamente la situazione
giuridica di Gabriel e la stampa di regime dei tre paesi ha già fatto il
suo dovere esaltando la stretta collaborazione investigativa tra gli Stati Italia,
Spagna e Portogallo.

Seguiranno aggiornamenti.

VIVA L’ANARCHIA!

Precedente E’ disponibile il libro “Franco di Gioia – Senza scrupoli, senza pietà contro padroni e governanti” Successivo Atene, Grecia: Arrestati gli anarchici Konstantina Athanasopoulou e Giannis Michailidis

Un commento su “Arrestato l’Anarchico Gabriel Pombo Da Silva.

I commenti sono chiusi.